Print this page
Lunedì, 02 Ottobre 2017 20:30

Al via la Summer School “Qualità dell’acqua e salute”

Bari, 2 Ottobre 2017 - Al via la prima Summer School sulla "Qualità dell'acqua e salute", presso Villa Romanazzi Carducci, alla quale non poteva mancare il contributo e la partecipazione attiva dell'IRSA-CNR.

Si è svolta stamattina la cerimonia di apertura e presentazione di un evento fortemente voluto da un'ampia partnership con il Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro", l'Istituto Superiore di Sanità, il Ministero della Salute, CNR-IRSA, Utilitalia, IWA Italy, Festival dell'Acqua ed altri prestigiosi partner. L'obiettivo dell'autorevole evento è fornire aggiornamenti sui temi della salute, in relazione all'origine e agli usi plurimi delle risorse idriche, alle loro interazioni con l'ambiente e alle diverse vie di esposizione diretta e indiretta per l'uomo.

"Risorsa preziosa e dal valore inestimabile che è indispensabile tutelare attraverso azioni integrate che puntino alla riduzione degli sprechi ed alla tutela delle acque anche attraverso approcci tecnologici in grado di rimuovere i numerosi inquinanti che minacciano la qualità della stessa risorsa" ha sottolineato il Direttore f.f. dell'Istituto CNR-IRSA di Bari, Dott. Vito Felice Uricchio, "stiamo vivendo un momento - ha aggiunto - particolarmente favorevole dal punto di vista tecnico-politico poichè esiste una sempre più consolidata collaborazione tra i Ministeri competenti, l'istituto Superiore di Sanità, l'IRSA-CNR e altre Istituzioni. Tale collaborazione favorisce un confronto inter-istituzionale particolarmente strategico sui temi dell'acqua che coinvolgono aspetti ambientali, sanitari, agricoli, industriali, turistici ed economici".

Scarica qui il programma generale dell'evento