blank

  • Sede Roma - Montelibretti 1

    Sede di Roma - Montelibretti

  • Sede Bari 1

    Sede di Bari

  • Sede Brugherio 2

    Sede di Brugherio (MB)

  • Sede di Verbania

    Sede di Verbania

  • Sede di Taranto

    Sede di Taranto

  • Sede Bari, laboratori

    Sede di Bari

  • Sede Roma - Montelibretti, laboratori

    Sede di Roma - Montelibretti

  • Sede Brugherio, laboratori

    Sede di Brugherio (MB)

  • Sede Brugherio 1

    Sede di Brugherio (MB)

  • Sede Roma - Montelibretti 2

    Sede di Roma - Montelibretti

In evidenza ...

L'Istituto di Ricerca sulle Acque (IRSA) è stato istituito nel 1968 con il compito di svolgere attività di ricerca nei settori della gestione e protezione delle risorse idriche e nello sviluppo di metodologie e tecnologie per la potabilizzazione delle acque ed il trattamento (depurazione) delle acque di scarico (urbane ed industriali). La multidisciplinarietà è stata ed è la principale peculiarità e “forza” dell’IRSA, infatti presso l’IRSA, nei vari gruppi di ricerca collaborano insieme Ingegneri, Chimici, Geologi, Biologi, Fisici, ecc.
Le attività di ricerca tematiche vengono sviluppate in ambito CNR attraverso progetti afferenti a diverse Aree Progettuali del Dipartimento Scienze del Sistema Terra e Tecnologie per l'Ambiente ed iniziative a carattere interdipartimentale. Inoltre, l’istituto è impegnato nell'ambito di progetti europei cofinanziati dalla EC ed altri progetti finanziati da Ministeri (Ambiente, Salute, Ricerca, Sviluppo Economico) o altre istituzioni pubbliche (Protezione Civile, Autorità di Bacino, Regioni, Province) e private (Industrie, Aziende, PMI)
Sin dalla sua fondazione l’Istituto è stato articolato su tre sedi, una al Nord: Brugherio (MB), una al centro: Montelibretti (Roma) ed una al Sud: Bari, cui sono affidate attività di ricerca prevalentemente focalizzate su tematiche attinenti rispettivamente a inquinamento, qualità delle acque ed effetti sulle comunità biologiche (sedi di Brugherio e Montelibretti), studio di meccanismi e processi di trattamento di reflui e fanghi e metodologie per la gestione e protezione delle risorse idriche (sedi di Bari e Montelibretti).
Dal settembre 2018 si sono aggiunte all'Istituto due prestigiose, ulteriori sedi: Verbania (VB) e Taranto.

Pubblicazioni recenti

  • Microbiome profiling in extremely acidic soils affected by hydrothermal fluids: the case of the Solfatara Crater (Campi Flegrei, southern Italy)…
    Read more...
  • Perfluoroalkyl acids in fish of Italian deep lakes: Environmental and human risk assessment Michela Mazzoni, Angela Buffo, Francesca Cappelli, Simona…
    Read more...
  • Biotic control of in-stream nutrient retention in nitrogen-rich springs (Po Valley, Northern Italy) R. Balestrini, C.A. Delconte, M.T. Palumbo, A.…
    Read more...
  • Polymer extraction and ex situ biodegradation of xenobiotic contaminated soil: Modelling of the process concept Domenica Mosca Angelucci, M. Cristina…
    Read more...
  • Coupling the water footprint accounting of crops and in-stream monitoring activities at the catchment scale Ersilia D'Ambrosio, Anna Maria De…
    Read more...

Eventi

  • 20 novembre 2018, ore  11:00, presso  Cnr-Irsa Aula Tonolli - Viale Tonolli 50, Verbania Pallanza 

    Conferenza "Permafrost, rock glaciers e ghiacciai influenzano le caratteristiche fisiche e chimiche dei laghi d'alta quota (Alpi Occidentali)

    Nicola Colombo (Università di Torino), Franco Salerno (CNR-IRSA Brugherio), Michele Freppaz (Università di Torino)

    Read more...
  • 30 ottobre 2018, ore  11:00, presso  Cnr-Irsa Aula Tonolli - Viale Tonolli 50, Verbania Pallanza 

    Conferenza "Ecology of aquatic hyphomycetes and the role of biodiversity"

    Andreas Bruder (SUPSI) 

    Read more...
  • 13 novembre 2018, ore  11:00, presso  Cnr-Irsa Aula Tonolli - Viale Tonolli 50, Verbania Pallanza 

    Conferenza "La conservazione della biodiversità nelle Aree protette dell'Ossola"   

    Radames Bionda (Ente di Gestione Aree Protette dell'Ossola - VB) 

    Read more...